Finalmente svelata al Salone di Ginevra la nuova Lamborghini Aventador SV 2015. Per la prima volta, dopo i test al Nürburgring e l’avvistamento su un’autostrada italiana, la Lamborghini Aventador SV 2015 si fa vedere ‘senza camouflage’ mostrandosi in tutto il suo splendore. L’attesa per gli appassionati era diventata ancora più elettrizzante dopo che l’ultima nata della casa di Sant’Agata era stata avvistata nel Parco Nazionale del Teide, in un incredibile scenario proposto dal vulcano che capeggia sull’isola di Tenerife, durante un video promozionale super blindato.

Lamborghini Aventador SV 2015, dati impressionanti

Ciò che rende spettacolare la nuova Lamborghini Aventador SV è l’enorme alettone posteriore, unito al paraurti anteriore completamente riprogettato (che ricorda il design della Huracan). Il paraurti posteriore presenta invece un diffusore integrato. Il design aggressivo della Lamborghini Aventador SV 2015 porta nuovi particolari aerodinamici: prese d’aria più grandi, quattro scarichi e notevoli minigonne laterali.

Lamborghini Aventador SV 2015, inedito design dei cerchi

I componenti dell’auto che presentano maggiori innovazioni sono le ruote così come l’inedito design dei cerchi. Basandosi su una Aventador standard, la nuova della casa del Toro propone un motore V12, che consente di accelerare da 0 a 100 km/h in poco più di tre secondi (grazie a una potenza che dovrebbe aggirarsi sui 750 CV, o comunque almeno 20 CV in più rispetto ai 720 CV della LP720-4 50° Anniversario uscita nel 2013).
Lamborghini Aventador SV combina un mix di caratteristiche che potrebbero definirla l’autovettura più performante della sua categoria.