Debutto mondiale in California per la Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce Roadster, presentata in occasione della Monterey Car Week in California. La nuova Roadster, svelata al celebre evento “The Quail, A Motorsport Gathering” è la prima Lamborghini di serie aperta che porta il nome Superveloce: “Tra tutte le Lamborghini di serie la Superveloce è la più pura, la più veloce e quella che più si ispira al mondo racing – ha commentato Stephan Winkelmann, Presidente e AD di Automobili Lamborghini durante la conferenza stampa a The Quail -. La versione Roadster rappresenta il nostro impegno nel soddisfare i nostri clienti appassionati attraverso una versione che combina una dinamica di guida emozionale con una straordinaria esperienza a cielo aperto”.

Parte della storica famiglia Superveloce, la nuova Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce offre performance di livello assoluto: la potenza del motore è stata incrementata di 50 CV, fino a un totale di 750 CV. Più leggera di 50 kg rispetto all’Aventador LP 700-4 Roadster, ha un peso a secco di 1.575 kg, che si traduce in un rapporto peso/potenza di soli 2,1 Kg/CV. Inoltre è dotata di un vetro posteriore che permette al suono del motore di invadere l’abitacolo durante la guida. Il motore V12 aspirato da 6,5 litri raggiunge i 750 CV di potenza a 8.400 giri/minuto, mentre la coppia massima è di 690 Nm. L’accelerazione da 0-100 km/h è di 2,9 secondi e la velocità massima supera i 350 km/h.

L’innovativo sistema di trasmissione ISR Lamborghini a 7 marce regala emozioni uniche e trasferisce tutta la potenza alle quattro ruote per mezzo del sistema Haldex Generation IV 4WD. Naturalmente, come nella SV coupé, la Roadster è equipaggiata da ammortizzatori Magneto-Reologici (MRS), dal sistema di sospensioni push-rod, e dallo sterzo elettromeccanico LDS (Lamborghini Dynamic Steering), che garantisce una dinamica di guida ancora migliore.

Come per l’ Aventador LP 700-4 Roadster, la SV Roadster dispone di un tetto composto da due elementi in fibra di carbonio, realizzato utilizzando tecnologie come RTM e Forged Composit che assicurano resa estetica, rigidezza e peso contenuto. Infatti, ciascun elemento del tetto pesa meno di 6 kg e può esserealloggiato all’interno del vano baule. I due elementi del tetto costituiscono il completamento perfetto della monoscocca, interamente realizzata in fibra di carbonio. Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce Roadster sarà venduta in tutto il mondo in sole 500 unità a un prezzo base di 357.000 euro (IVA esclusa). Le consegne inizieranno nei primi mesi del 2016.