La serie speciale Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition celebra la storica storica collaborazione tra la casa del Toro e il colosso italiano di pneumatici, nata nel lontano 1963, anno della fondazione di Lamborghini. Da allora tutte le vetture del costruttore emiliano sono state equipaggiate con pneumatici Pirelli. La Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition ripropone tutte quelle caratteristiche tecniche uniche alla base del successo globale del modello: la monoscocca in fibra di carbonio, il motore 12 cilindri, le sospensioni pushrod e la trazione integrale permanente.

La serie speciale Pirelli si arricchisce di un equipaggiamento esclusivo appositamente studiato dal Centro Stile Lamborghini. Gli esterni giocano su uno schema bicolore disponibile in due opzioni: nero opaco per il tetto, i montanti, gli specchietti retrovisori, il cofano motore, le prese d’aria anteriori, posteriori, laterali e mobili, in contrasto con sei vernici lucide per il resto della carrozzeria (Giallo Spica, Rosso Mars, Bianco Isis, Nero Aldebaran, Grigio Liqueo e Grigio Ater); in alternativa nero lucido per le parti superiori della vettura e le prese d’aria in contrasto con quattro vernici opache per il resto degli esterni (Bianco Canopus, Nero Nemesis, Grigio Adamas e Grigio Titans). Altro elemento caratterizzante la carrozzeria è una sottile linea rossa che corre lungo il tetto e il cofano motore, gli specchietti retrovisori e i profili esterni delle prese d’aria. Il logo Pirelli, sempre in colore rosso, è visibile all’inizio delle linee lungo il tetto e sugli pneumatici. L’equipaggiamento di serie prevede inoltre il cofano motore trasparente, il vano motore in carbonio, cerchi Dione in nero lucido da 20”/21”, pneumatici PZero con logo rosso e pinze rosse (gialle solo nel caso di esterno in Rosso Mars).

Gli interni della Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition sono ricoperti di Alcantara nera con cuciture rosse a contrasto. La linea rossa prevista sulla carrozzeria è richiamata anche all’interno e corre lungo il cielo abitacolo e i sedili, quest’ultimi impreziositi dai loghi delle due case ricamati sempre in colore rosso. Inserti in pelle arredano i pannelli porta e le parti laterali dei sedili. Ogni esemplare avrà inoltre all’interno la targa “Pirelli serie speciale”. La grinta del propulsore da 700 CV a 8.250 U/min abbinata alla velocissima trasmissione ISR permette prestazioni di assoluto rilievo: l’accelerazione 0-100 km/h richiede infatti solo 2,9 secondi mentre la velocità massima raggiunge i 350 km/h.

La partnership tra Pirelli e Lamborghini non si limita solo all’ambito tecnologico: spesso protagoniste degli spot Pirelli sono proprio le supercar della Casa del Toro. La Lamborghini Countach Anniversary, ad esempio, viene utilizzata per una serie di campagne pubblicitarie Pirelli destinate al mercato americano e del Sud Est asiatico, come nel 1970 era stata la Miura la testimonial di una campagna pubblicitaria sui Primi Equipaggiamenti di prestigio. La Lamborghini Gallardo, nel 2007, è stata protagonista del Pirelli film “Mission Zero” con Uma Thurman, prima di tenere a battesimo nel 2008, sulle nevi di Zermatt, il pneumatico invernale Winter Sottozero II. Nel ripercorrere l’album di ricordi, non potevano mancare le “fotografie” di oggi: la Veneno, dream-car nata per celebrare i 50 anni di Lamborghini, sono stati sviluppati speciali pneumatici Pirelli che, con il loro logo rosso, richiamano alla mente le coperture P Zero di Formula Uno. La Lamborghini Aventador LP 700-4 Pirelli Edition, disponibile in versione Coupé e Roadster, sarà prodotta in una serie speciale commercializzata a partire da inizio estate 2015, ed è già ordinabile presso i dealer.

LEGGI ANCHE

#TheCalExperience: con Pirelli alla scoperta del Calendario

#TheCalExperience: i video con i 3 special guests Pirelli

Calendario Pirelli 2015: i sexy scatti tra curvy e trasgressione

Pirelli F1: Tronchetti Provera “Più difficile scelta per i team”

La Lamborghini Asterion costerebbe 440.000 euro 

Lamborghini Asterion LPI 910 svelata a Parigi 

Motor show Bologna 2014: 3 modelli di Lamborghini