Mancano solamente tre giorni alla prima mondiale di una delle supersportive più attese degli ultimi tempi: la Lamborghini Aventador Roadster Superveloce. Una vettura mozzafiato che ha il must di poter essere guidata con il vento tra i capelli.

L’appuntamento è fissato per il 14 agosto, in occasione di una conferenza stampa al “The Quail, A Motorsports Gathering”. Durante l’evento saranno resi pubblici determinati particolari come la disponibilità ed il prezzo.

Quindi saranno molti i collezionisti pronti a capire quante siano le possibilità di entrare in possesso della supercar di Sant’Agata Bolognese. Infatti, rispetto al modello chiuso, da cui deriva, la Lamborghini Aventador Roadster Superveloce sarà realizzata in 100 esemplari in meno: 500 contro 600, per cui sarà significativamente più esclusiva.

Ma non è tutto, per via della tipologia di auto, la supercar in questione avrà un listino ancora più elevato, si parla di ben 327.190 euro per metterne una in garage, ma questo è solo un dettaglio per i milionari che avranno la possibilità d’acquistarla.

Piuttosto, resta da capire la distribuzione nei vari mercati, perché questa farà la differenza tra un possibile acquisto o una ricerca affannosa anche da parte dei nababbi. Infatti, bisogna tener conto che la versione coupè è stata venduta per tutti gli esemplari previsti, dopo solo 3 mesi dalla sua presentazione ufficiale.

Per ricordare il potenziale, mostruoso di questa roadster di Sant’Agata Bolognese, basta citare alcune cifre. Infatti, dietro i sedili anteriori si trova un V12 da 6,5 litri capace di sprigionare ben 750 CV ad 8.400 giri ed una coppia di 690 Nm a 5.500 giri.

Quest’unità, decisamente superdotata, è capace di spingere la vettura in questione da 0 a 100 km/h in appena 2,8 secondi e di farle raggiungere una velocità massima superiore ai 350 km/h. Numeri da vettura da corsa, che rendono ogni viaggio un’esperienza entusiasmante e la guida in pista estremamente coinvolgente.