Si è svolta a Castiglion Fiorentino, organizzata dal motoclub del compianto Fabrizio Meoni, la tappa italiana del Mondiale di enduro dove per due giorni i migliori piloti del mondo si sono sfidati nelle rispettive categorie E1,E2,e E3.
Centoventi i piloti iscritti lungo il percorso di 55 km attraverso la campagna toscana e reso particolarmente impegnativo dalle elevate temperature.

Vittoria di classe per Antoine Meo (E1 ) per Juha Salaminen (E2) e David Knight (E3). Nella categoria Junior vittoria del francese Mathias Bellino.

Nella seconda giornata le vittorie sono invece di Eero Remes (E1) di Cristobal Guerrero (E2) di  Cristophe Nambotin (E3) e dell’italiano Jonathan Manzi (Junior). Anche nella categoria giovani podio tutto italiano con Redondi Conforti e Bresolin. Infine nella categoria femminile dominio della spagnola Laia Sanz.