Donne al volante, pericolo costante. Il vecchio adagio identifica nel popolo femminile quello con la minor attenzione in strada, ma le statistiche non confermano questo dato.

Anche se…Siccome le donne sono un pericolo al volante, è giusto proteggerle da qualsiasi spiacevole sinistro. Quale migliore occasione della Festa della donna per lanciare la Scatola Rosa?

La fondazione ANIA ha lanciato l’iniziativa Cinquanta click per la Scatola Rosa, con l’obiettivo di difendere le donne dai possibili incidenti in strada. Si chiama Cinquanta Click perché sono cinquanta le donne che hanno potuto beneficiare della sperimentazione.

Le prime signore automobiliste a cliccare l’otto marzo sul sito della fondazione Ania, hanno aderito all’iniziativa che consiste nell’istallazione gratuita di un dispositivo satellitare per tre anni. Questo strumento è collegato con una centrale operativa.

La Scatola Rosa, cioè, è in contatto 24 ore su 24 con una centrale operativa in grado di localizzare sempre la posizione del veicolo garantendo un soccorso immediato quando si verifica un incidente. Se anche c’è un intervento d’emergenza, è garantita così l’assistenza stradale.

La Scatola Rosa si aziona con un pulsante in auto oppure con un telecomando a distanza. La centrale operativa che raccoglie la chiamata di emergenza, trasmette poi l’ordine di servizio alle Forze dell’Ordine, contatta un meccanico o un soccorso sanitario, in base alle necessità.