Al Salone dell’auto di Parco Valentino, a Torino, c’è anche la nuova Seat Ibiza, la compatta di segmento B che ha l’obiettivo di continuare il successo del modello che prosegue ininterrotto fin dal lancio della prima generazione, risalente all’ormai lontano 1984.

La nuova Seat Ibiza prende parte all’evento per anticipare di qualche settimana l’inizio della commercializzazione presso le concessionarie ufficiali Seat. Il pubblico ha quindi la possibilità di provare la vettura spagnola e potrà apprezzarla da vicino in occasione della parata del Gran Premio Parco Valentino in programma il 10 giugno.

La base della Ibiza di nuova generazione è la piattaforma modulare MQB A0 del gruppo Volkswagen. A ciò si aggiunge una certa attenzione per la qualità dei materiali usati e per la sicurezza, con la tecnologia a farla da padrona un po’ sotto ogni aspetto. In fase di progettazione, infatti, i tecnici si sono concentrati infatti sul miglioramento della rigidità torsionale, sulla diminuzione delle vibrazioni, sull’insonorizzazione e sul comfort in generale per offrire un’esperienza d’uso appagante per tutti gli occupanti.

Secondo Gianpiero Wyhinny, direttore di SEAT Italia:

Il design accattivante, il comportamento dinamico e la qualità di guida, la sensazione di straordinaria stabilità e affidabilità sulla strada, la qualità superiore degli interni, le dotazioni tecnologiche di sicurezza e funzionali e la spaziosità interna sono tutti fattori che contribuiscono a rendere la nuova Seat Ibiza una vettura davvero interessante, contraddistinta dall’ottimo rapporto qualità-prezzo che, sono sicuro, i clienti sapranno apprezzare.

La gamma della Ibiza si suddivide nei quattro allestimenti Reference, Style, FR ed XCellence, mentre sul fronte motori si segnalano una serie di unità a benzina e diesel tutte in regola con le normative antinquinamento Euro 6. Particolarmente interessante si annuncia il piccolo tre cilindri 1.0 EcoTSI da 95 o 115 cavalli, a sua volta affiancato dal 1.6 TDI nelle varianti da 80, 95 e 115 cavalli, mentre più avanti arriverà anche il nuovo e più potente 1.5 TSI da 150 cavalli. Chi vuole risparmiare e inquinare meno può invece scegliere la Ibiza a metano con il 1.0 TGI da 90 cavalli.

Lo spazio espositivo Seat al Salone di Torino 2017 non è incentrato unicamente sulla Ibiza, ma ospiterà anche la Seat Ateca FR e la Leon Cupra 300, quest’ultima ben conosciuta dagli appassionati per essere la vettura più potente di sempre tra quelle prodotte in serie nella storia della casa spagnola.