Pronto un’ingaggio ultra milionario per il pilota

La McLaren vuole mantenere il pilota come prima guida anche per la prossima stagione e il team è pronto ad offrire circa 15 milioni di euro netti a stagione.
Il tetto di 15 milioni è stato fissato vista la possibile offerta della Mercedes per potersi aggiudicare le prestazioni del pilota britannico, la trattativa per il rinnovo del pilota britannico è ancora in alto mare ma la Mercedes è positiva a riguarda e pensa che al momento di sedersi a tavolino per iniziare la trattativa entrambe le parti saranno soddisfatte dell’accordo.
Secondo alcune voci di corridoio la Mercedes avrebbe offerto a Hamilton 15 milioni di euro netti a stagione più a completa gestione dei diritti di immagine e potrebbe partecipare a degli spot televisivi dai quali incasserebbe l’intero ingaggio dall’altra parte la McLaren obbligherebbe il pilota a muoversi solo sotto autorizzazione della scuderia.
Sulla conclusione della trattativa pesa anche il possibile ribaltone che è in previsione al comando della Mercedes dove Niki Lauda potrebbe diventare il nuovo manager della scuderia dopo aver portato in porto la trattativa per il nuovo patto della concordia con il patron della formula 1 Bernie Eccleston.