La nuova Fiat 500, o meglio l’edizione rivisitata 2015, presentata il 4 luglio, va letteralmente a ruba, la piccola torinese, con il suo aspetto retrò e gli aggiornamenti estetici ha colpito nel segno e sono già in molti che si sono precipitati in concessionaria per ordinarla.

Dopo tutto, era un successo annunciato, da quando, nel 2007 è tornata alla ribalta con la sua mise inconfondibile, in pochi sono riusciti a resistere al suo fascino, e adesso il trend positivo continua. Infatti, sono bastati alcuni accorgimenti, come i nuovi gruppi ottici ed un frontale rivisto ad attirare l’attenzione, mentre all’interno il nuovo sistema d’infotainment Uconnect le ha permesso di rimanere al passo con i tempi.

Il risultato è che nel weekend di lancio, quello del 4 luglio appunto, ci sono stati oltre 6.000 preventivi richiesti e sono state acquistate ben 1.500 vetture in appena 24 ore. Un vero e proprio tributo d’affetto per quest’auto che unisce diverse generazioni e che guarda al futuro attingendo al passato.

Chiaramente, è possibile personalizzarla mediante gli accessori firmati Mopar, scegliendo una livrea bicolore, o sperimentando la soluzione delle pellicole Second Skin. Ma non è tutto, per l’intero mese di luglio è in vigore l’interessantissima campagna “4 ore di follia”, mediante la quale è possibile usufruire di uno sconto del 50% su tutti gli optional presenti sulle 500 in pronta consegna.

Insomma, un’offerta veramente interessante che, unità alla novità del restyling, ha convinto diversi potenziali acquirenti a recarsi nei saloni per valutare quale 500 scegliere tra la 0.9 Twinair da 85 e 105 CV, la 1.2 da 69 CV, la 1.3 Multijet da ben 95 CV o la vantaggiosa variante a doppia alimentazione benzina-Gpl.

Sono stati oltre 15.000 i partecipanti agli eventi dedicati alla nuova 500 che si sono svolti in tutte le concessionarie Fiat, mentre a Milano, al Parco Sempione, 328 persone hanno rappresentato l’immagine della piccola torinese attraverso un mosaico umano, aggiudicandosi il Guinnes World Record in merito alla categoria Largest Human Car Image.