Le Ferrari d’epoca, si sa, hanno un grande valore per gli appassionati, ma soprattutto per i collezionisti, in quanto raggiungono quotazioni a dir poco vertiginose. Non è un caso se la 250 SWB California Spider, appartenuta all’attore Alain Delon, è stata venduta dalla casa d’aste Artcurial per 23 milioni di dollari.

Si tratta di una delle cinque cifre più alte mai battute per un’auto d’epoca. Ma non è tutto, questa vettura ha una storia particolare, in quanto è stata dimenticata in un deposito nell’ovest della Francia per 40 anni, prima che qualcuno la riportasse alla luce.

L’auto, di proprietà di Roger Baillon, un imprenditore francese, sarebbe diventata una delle protagoniste di un museo che lo stesso personaggio avrebbe voluto costruire, ma che poi, per via delle difficoltà economiche della sua compagnia di trasporti non è mai stato realizzato.

L’approdo nel garage di Baillon avvenne nel 1971, dopo che l’auto passò per diverse mani, tra cui, quelle di Alain Delon. Da allora finì nel dimenticatoio, nonostante fosse uno dei 37 rarissimi esemplari realizzati dalla Casa di Maranello.