La prossima frontiera dell‘infotainment legato all’auto si chiama “comandi vocali” e molto probabilmente nei prossimi anni saranno tante le novità in questo senso. Se da una parte Apple si dice pronta a collaborare con numerose Case per utilizzare Siri (l’assistente vocale dell’iPhone) sull’auto, dall’altra BMW ha appena comunicato che sulla futura generazione della Serie 7 e sulle nuove Serie 3 Touring e ActiveHybrid sarà disponibile il sistema Dragon Drive system sviluppato dalla Nuance, grazie al quale si potranno dettare SMS ed email senza staccare le mani dal volante.

Il software, proprio come quello sviluppato da Apple, è in grado di riconoscere una moltitudine di comandi vocali sfruttando la connessione internet per collegarsi a server (cloud) in grado di interpretare quanto dettato al sistema. Per assicurare una buona velocità di collegamento a partire da novembre 2012 la Casa di Monaco offrirà la possibilità di collegarsi alla rete LTE, praticamente la “banda larga” per dispositivi mobili.

Altra grande novità è rappresentata dal BMW iDrive Touch Controller, una sorta di touchpad posto sopra la rotellina per comandare il sistema di infotaiment. Tale dispositivo è in grado di riconoscere i caratteri tracciati su di esso, rendendo così non più necessario il dover girare la ghiera per digitare la lettera desiderata. Il sistema sarà inizialmente disponibile unicamente sul mercato cinese per poi essere portato anche in altri mercati.