La Aston Martin Lagonda, concept SUV della Casa inglese presentata al Salone di Ginevra 2009, potrebbe tornare e cercare di affascinare i guidatori cinesi. Guardare a Oriente per le Case automobilistiche è diventato ormai un obbligo per cercare di risollevarsi e mantenere alti numeri di vendita. Ci sono certo eccezioni (VW e BMW sopra tutte) ma le Case premium sono ormai sempre più volte a Est per “catturare” i nuovi ricchi. La SUV della Casa di Gaydon cerca quindi di seguire l’esempio di Bentley EXP9 e Lamborghini Urus e offrire potenza e lusso con tutto il blasone del proprio brand.

Stando a quanto detto ad Autocar dal boss di Aston Martin, Ulrich Bez “I tradizionali mercati delle supercar (USA ed Europa) sono ancora depressi. Quello cinese invece rimane vivace, ma non servirà a tenere viva Aston Martin perché i cinesi non hanno ancora “imparato” a mostrare il loro benessere comprando una costosa supercar.” Non chiamatelo però understatement, anche perché le grosse e potenti SUV non sono certo auto che passano inosservate.

Ulrich non ha svelato poi quelle che saranno le specifiche tecniche e stilistiche della prossima SUV Aston, dicendo comunque che una concept è prevista per il prossimo anno. Il nome Lagona poi potrebbe poi essere utilizzato anche per un altro modello Aston: una berlina elegante di segmento E, proprio come l’omonimo modello prodotto dal 1976 al 1989.