Che fine ha fatto Robert Kubica? Ormai questa domanda, che esprimeva lo scetticismo più acerbo sulle possibilità di recupero del polacco, è stata archiviata e si pensa già alle gare di rally che accompagneranno il pilota nel recupero della forma.

Robert Kubica si può dire che adesso sia pronto per rimettersi al volante ma di tornare così presto in Formula 1 non se ne parla. Per questo il talento polacco si dedica al rally.

Per prima cosa ha fatto dei test al volante di una Ford Focus WRC a Reims in Francia. Poi ha debuttato ufficialmente nel Rally Gomitolo di Lana vincendo la gara in questione. Con grande soddisfazione ha affrontato anche l’appuntamento di San Martino di Castrozza.

I tempi registrati sono stati notevoli ma in uno dei percorsi più tecnici della storia del rally, è uscito fuori pista. Non ci sono conseguenze per lui a livello di salute ma ha distrutto la Subaru Impreza quindi la partecipazione al Rally di Bassano è ancora in forse.

In più, in questi giorni, si apprende che la Ford vorrebbe invitare Kubica a fare nuovi test con la Fiesta WRC al fine di assumerlo quale pilota ufficiale già da ottobre. Il primo test è stato grandioso e Robert ha fatto segnare tempi migliori di quelli di Matti Latvala e Petter Solberg, titolari della squadra.