Dopo il teaser rilasciato la scorsa settimana, Kia ha tolto i veli al concept Telluride nel corso North American International Auto Show di Detroit. Così, si può finalmente vedere come sarà la futura Borrego, vettura a ruote alte di grandi dimensioni, prodotta per il mercato americano dalla Casa coreana.

Tra le soluzioni stilistiche che attirano l’attenzione, segnaliamo le porte posteriori che si aprono controvento, i fari anteriori a LED divisi in quattro punti che fanno da contraltare a quelli posteriori verticali molto sottili, ed il doppio scarico che, insieme ad uno spoiler importante montato sul tetto, contribuisce a donare alla vettura un tocco di sportività.

Il concept in questione è basato sulla Sorento, ma il passo è stato allungato in maniera generosa. Inoltre, la fiancata è stata arricchita tramite i cerchi da 22 pollici a cinque razze che montano pneumatici Hankook Ventus ST 275/45.

Sotto pelle troviamo un sistema ibrido plug-in formato da un motore aspirato V6 da 3,5 litri, capace di erogare 270 CV, che lavora con un propulsore elettrico da 130 CV. La potenza complessiva è di 400 CV ed è scaricata a terra tramite un sistema di trazione integrale.

All’interno ci sono quattro sedili nelle due file principali ed è presente una terza fila pieghevole. I passeggeri che si siedono sulla fila centrale possono reclinare i sedili ed estendere i poggiapiedi per viaggiare in prima classe. Ma non è tutto, grazie a degli appositi sensori, vengono monitorate le informazioni relative allo stato di salute degli occupanti delle prime due file. Così, in base allo stato di stanchezza, tanto per fare un esempio, viene emessa una luce dal cielo dell’abitacolo capace di aiutare a recuperare dal jetlag o di aumentare i livello di energia di chi la osserva.

Chiaramente, i comandi sono touch, al fine di rendere le operazioni a bordo di questa Kia intuitive come quelle di uno smartphone. Per il momento, non è stato definito un periodo entro il quale l’auto potrebbe andare in produzione, ma è chiaro che sarà fondamentale il riscontro del pubblico.