Ancora una volta in occasione degli annuali “Red Dot Award“, i prestigiosi riconoscimenti dedicati al design industriale, Kia Motors ha confermato la sua reputazione di azienda con un altissimo livello di stile, aggiungendo altri due nuovi premi al proprio ricco palmares raccolto negli ultimi anni.

In questa occasione è stata la volta delle nuove Sportage e Optima, recentemente introdotte sul mercato europeo. La giuria indipendente ha anche assegnato alla Kia Optima il titolo di “Best of the Best” che identifica il massimo riconoscimento al design innovativo nella propria categoria di prodotti.

La nuova generazione di Kia Optima e del bestseller europeo Sportage hanno così confermato la loro eccellenza nel design che era valsa la conquista dei prestigiosi “Red Dot Award” già ai modelli precedenti. Nel 2011, sia Optima sia Sportage erano state premiate con lo stesso riconoscimento.

Peter Schreyer, President e Chief Design Officer di Kia Motors Corporation e di Hyundai Motor Group, ha così espresso la propria soddisfazione: “Il nostro team internazionale di design ha tutte le ragioni per sentirsi orgoglioso di questi ulteriori riconoscimenti. I primi “Red Dot Award” attribuiti alle precedenti Sportage e Optima avevano già rappresentato un grande successo ed è una soddisfazione veramente speciale vedere riconosciuta la capacità di sviluppare dei prodotti già premiati a un livello ancora superiore, capace di convincere la giuria di esperti che attribuiscono questi prestigiosi riconoscimenti. I due modelli premiati sono entrambi fondamentali per il marchio Kia: Sportage è best seller in Europa da diversi anni e Optima è un prodotto per noi molto importante in tutti i principali mercati globali. La terza generazione, presentata nel 2010, è stato l’elemento catalizzante della trasformazione dello stile Kia sviluppata negli anni successivi. Sia Sportage sia Optima si distinguono nettamente dalla concorrenza nei rispettivi segmenti per la pulizia e l’eleganza sportiva delle linee; entrambe propongono interni completamente rinnovati con uno stile moderno e limpido.”