Debutto europeo per la nuova Kia Soul EV al Salone di Ginevra. Il primo modello a trazione elettrica della casa coreana destinato al mercato nel Vecchio Continente segue al lancio della variante yankee, esposta ad inizio del mese di gennaio. La batteria agli ioni di litio da 27 kWh vanta una densità di energia vanta con il limite eccezionale di 200 Wh/kg (ai vertici della categoria) e alimenta un motore da 110 CV/285 Nm garantendo – secondo gli ingegneri Kia – un’autonomia di circa 200 chilometri.

Lo schema tecnico della Soul EV prevede un motore elettrico collegato alle ruote anteriori e la particolarità riguarda le prestazioni, non molto distanti da quelle di un’auto a motore termico: per l’accelerazione da 0 a 100 km/h bastano meno di 12 secondi e la velocità massima si attesta a 145 km/h. La potenza erogata dal motore raggiunge 81,4 kW con una coppia di 285 Nm disponibile fin dallo start. Il tempo di ricarica oscilla tra i 25 minuti e le 6 ore a seconda che venga utilizzato un impianto ad alte prestazioni o uno tradizionale (240 volt).

La nuova Kia Soul EV adotta il design della seconda generazione del modello. L’aumento della rigidità torsionale, le sospensioni riviste e il baricentro basso migliorano il comfort di guida mentre le nuove tecnologie di riscaldamento, ventilazione e condizionamento mirano a ridurre i consumi energetici. La Soul EV è l’unico veicolo elettrico a beneficiare di una garanzia di sette anni o 150.000 km, e sarà il primo veicolo totalmente elettrico a essere commercializzato in Europa a partire dalla seconda metà di quest’anno.

LEGGI ANCHE

Salone di Ginevra: tutte le info utili

Tutte le anteprime della più attesa fiera dei motori

Il LIVE dal Salone di Leonardo.it

E’ di Peugeot l’auto dell’anno 2014