Kia Ray EV, prima auto elettrica di serie

Ancora una volta i primi ad aggredire il mercato sono stati i Coreani, la Kia ha prodotto la prima auto si serie elettrica la Kia Ray EV.
La produzione della Kia Ray EV inizierà a partire dal 2012, la casa automobilistica promette di realizzare circa 2500 esemplari in un anno da affidare ad uffici pubblici e governativi per testare al meglio la nuova nata, per poter ricaricare l’auto che ricordiamo essere completamente elettrica verranno potenziate le stazioni di servizio dedicate, ovvero dalle circa 500 odierne si passerà a circa 3 mila nei prossimi due anni.
Il propulsore elettrico che spinge la Kia Ray EV è da 50 KW abbinato ad un gruppo di batterie ai polimeri di litio da circa 16 KW progettate per durare a lungo nel tempo, l’auto pesa circa 187 chilogrammi.
Con il pieno di elettricità l’auto ha circa un’autonomia di 140 chilometri e per effettuare una carica completa bisognerà attendere circa sei ore con la normale presa casalinga, con sistemi industriali i tempi si possono ridurre anche sino a 25 minuti, la velocità massima è di 130 chilometri orari e l’accelerazione lascia molto a desiderare basta pensare che per passare da zero a cento chilometri orari impiega quasi 16 secondi.
La Kia Ray EV di base propone anche il recupero dell’energia in frenata e sei airbag.