Il palcoscenico scelto dalla Kia per svelare al mondo le nuove pro_cee’d GT (tre porte) e cee’d GT (cinque) sarà il salone di Ginevra, in programma dal 7 al 17 marzo. La casa coreana affida a questi due modelli il ruolo di alfieri della sportività.

Si tratta di due auto dallo spirito europeo, perché sono state progettate e verranno fabbricate nel nostro continente. La linea porta il segno distintivo del team di Peter Schreyer, da anni responsabile del centro stile e recentemente nominato presidente dell’azienda. Muso “a naso di tigre”, doppio terminale di scarico e cerchi in lega da 18 pollici. Non mancano i sedili Recaro e le pinze dei freni rosse.

E sotto il cofano un motore a benzina da 1.6 litri, turbocompresso e ad iniezione diretta, capace di sviluppare ben 204 cavalli ed una notevole coppia massima di 265 Nm; accelerazione da 0 a 100 Km/h in 7″9. Il cambio è manuale, a sei marce.

La produzione dei due modelli verrà avviata a metà maggio nello stabilimento di Zilina (Slovacchia). Le auto arriveranno sul mercato europeo da giugno. I prezzi sono ancora da definire.