Le nuove versioni Kia, pro cee’d GT e cee’d GT, sono le vetture più sportive che Kia abbia mai presentato sul mercato. Entrambi i modelli si distinguono per il nuovo propulsore sovralimentato, per la caratterizzazione estetica all’esterno e all’interno e per la specifica messa a punto delle sospensioni, il tutto dedicato ai driver più appassionati.

Le due nuove versioni GT adottano un’evoluzione del quattro cilindri Kia 1,6 litri GDI (Gasoline Direct Injection, iniezione diretta di carburante) equipaggiato con un turbocompressore twin-scroll (a condotto sdoppiato) e con particolari interni specifici e irrobustiti. I valori di potenza e di coppia risultano notevolmente aumentati rispetto alla normale versione aspirata: la potenza massima cresce del 51% fino a 204 CV e la coppia è superiore del 61% fino a raggiungere i 265 Nm. Le nuove GT mantengono la trazione anteriore, dispongono di un cambio manuale a 6 marce e raggiungono la velocità massima di 230 km/h, con un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h di 7,7. Grazie alla coppia elevata, sviluppata dal motore a partire da soli 1750 giri/min, le doti di ripresa sono particolarmente interessanti: le GT sono in grado di accelerare da 60 a 100 km/h in quarta marcia in 5,4 secondi, da 80 a 120 km/h in 7,3 secondi.

“Le nuove Kia pro_cee’d GT e cee’d GT – dichiara Michael Cole, Chief Operating Officer di Kia Motors Europe - sottolineano la personalità della nostra gamma attuale e segnano il naturale sviluppo del nostro Marchio verso la clientela sportiva. L’ingresso di Kia nel settore delle vetture ad alte prestazioni è un passo importante nella nostra strategia: la pro_cee’d GT si rivolge al mercato dei clienti che amano lo stile combinato al dinamismo, la cee’d GT abbina alle prestazioni elevate a quel plus di praticità che caratterizza la tradizionale architettura nelle vetture di segmento C”.

LEGGI ANCHE

GT4 Stinger Kia: al Salone di Detroit ecco la concept futuristica dei coreani, foto

Kia salone di Francoforte 2013: Soul e Picanto, tanta sostanza

Salone di Francoforte 2013: Kia Niro, concept dal gran carattere