La Kia Optima 2015 è pronta per essere svelata al pubblico. Dopo il reveal della concept Sportspace al Salone di Ginevra 2015, che anticipava il design della nuova Optima, la casa coreana ha deciso di accelerare i tempi d’introduzione della generazione 2015 della sua vettura media. Il lancio della versione definitiva è fissato per il 1 aprile prossimo al New York International Auto Show.

Kia Optima 2015, il lancio al Salone di New York

Proprio nel 2010 nella città della Grande Mela, Kia aveva presentato la prima generazione della Optima, un modello che ha segnato l’affermazione globale di Kia nel settore delle berline medie e che ha rappresentato uno dei più grossi successi commerciali negli Stati Uniti. Cinque anni dopo, Kia ripropone sul palcoscenico del Salone di New York il debutto di una nuova generazione di Optima. La generazione, spiega il comunicato della casa coreana, si annuncia “ancora più entusiasmante nello stile e nei contenuti, frutto di una progettazione condotta con scrupolo maniacale”. La nuova berlina punta a spostare il baricentro della gamma Optima, come la concept Sportspace, più vicino al mondo premium dell’automobile, con il design del corpo vettura che sembra ispirato alle coupé quattro porte. Nel teaser diffuso, il frontale vede una mascherina abbracciare i gruppi ottici che spiccano insieme alla diversa inclinazione del muso e alle ampie prese d’aria laterali.

Kia Optima 2015, prima di una serie di nuovi modelli

La Kia Optima ha ricevuto 4 premi ‘Plus X’ per l’innovazione tecnica nell’Automotive Brand Contest 2014, e dovrebbe essere proposta anche in versione ibrida. Secondo le voci all’interno della casa coreana, entro il 2016 Kia andrà a rimpiazzare 5 dei modelli attualmente in gamma e due anni più tardi faranno la loro comparsa quattro nuovi modelli tra cui un SUV compatto disponibile anche con tecnologia plug-in Hybrid. L’appuntamento per la Kia Optima 2015 è fisato per mercoledì 1 aprile, quando la nuova berlina sarà svelata in anteprima al New York International Auto Show e alla presenza delle massime personalità del marchio.