Kia Niro debutterà al Chicago Auto Show (13-21 febbraio) prima di fare capolino in Europa al Salone di Ginevra, in programma dal 3 al 13 marzo. Il nuovo crossover è il primo ibrido HUV, Hybrid Utility Vehicle della casa coreana e utilizza una nuova piattaforma studiata appositamente per vetture ibride e ibride plug-in e utilizzata anche da Hyundai, che fa parte della stesso gruppo, con lo stesso schema meccanico adottato dalla Ioniq.

Le dimensioni non sono state ancora svelate ma Kia Niro dovrebbe inserirsi tra la Kia Sportage e la Sorento grazie a un passo importante di 2,70 m (tre cm in più di Sportage) volto a minimizzare gli sbalzi anteriore e posteriore assicurando il massimo spazio a disposizione dell’abitacolo. Sotto il cofano trova posto un nuovo motore 4 cilindri a benzina di 1.600 cc da 103 CV abbinato al propulsore elettrico di 43 CV che funziona a ciclo Atkinson (quello Toyota) con annesso il sistema di recupero di energia. Il risultato è una potenza complessiva di 146 CV e una coppia di 264 Nm mentre la trasmissione è affidata a un cambio sequenziale a 6 marce.

Il modello si inserisce nella famiglia chiamata EcoDynamics che comprende la Soul EV e la Optima Hybrid che non è importata in Italia mentre la carrozzeria della nuova Kia Niro Hybrid è opera del Centro Stile americano in California e di quello di Namyang in Korea. L’aerodinamica fa segnare un valore Cx di 0,29. La struttura originale è composta per più del 50% di acciai speciali ad altissima resistenza e il modello è riconoscibile come una Kia grazie alla classica griglia frontale a naso di tigre.

La batteria agli ioni di litio (da 1,56 kWh) è alloggiata sotto il sedile posteriore mentre manca la tradizionale batteria a 12 volt, eliminata per ridurre peso e lasciare spazio a un’unità con polimeri di litio di maggior tensione. Kia dichiara emissioni di CO2 al di sotto dei 90 gr/km e una percorrenza di 50 miglia per gallone, un valore di poco superiore ai 21 km/litro. A livello di infotainment sono presenti le classiche soluzione di connettività per Android e Apple. Kia Niro punta a entrare nel segmento B-SUV dove dominano Jeep Renegade, Fiat 500X e Renault Captur. Dovrebbe essere in vendita entro la fine del 2016 o l’inizio del 2017.