Un altro passo in avanti per Kia Motors che è orgogliosa di annunciare che la propria produzione di veicoli è di anno in anno sempre più rispettosa dell’ambiente. L’azienda coreana metterà in atto una strategia di miglioramento dell’efficienza dei processi attraverso la massima attenzione sul riciclaggio, sulla riduzione degli sprechi, sulle tecnologie di recupero dell’energia termica soprattutto con l’obiettivo di ridurre ulteriormente gli scarti e le emissioni di anidride carbonica.

Kia Motors è attualmente al 37° posto nella classifica mondiale delle migliori aziende ecosostenibili e gli sforzi di Kia si stanno concentrando sullo sviluppo di tecnologie alternative come la propulsione elettrica e l’utilizzo di materiali eco-compatibili nelle proprie vetture. L’intenzione della casa coreana è quella di ottenere la certificazione ISO 50001 in tutti i suoi impianti nel mondo. Il protocollo ISO 50001 stabilisce degli standard internazionali relativi al miglioramento delle attività industriali dal punto di vista della conservazione delle risorse e della sostenibilità.

L’inquinamento è uno dei problemi principali al giorno d’oggi e uno dei punti fondamentali su cui ogni casa automobilistica dovrebbe puntare è rendere i propri prodotti il più ecocompatibili possibili e Kia Motors ha dato un chiaro segnale del suo lavoro.

LEGGI ANCHE

Peugeot Competition 2014: Iraldi “Il test con Andreucci è un sogno che si avvera”

Skoda Octavia Scout 2014: spazioso crossover per la famiglia e le avventure

Kia storia azienda: dalle biciclette alle quattro ruote. Ecco la storia del marchio coreano