Kia introduce il nuovo allestimento GT Line per la gamma Cee’d che arriverà sul mercato nel quarto trimestre del 2015 e, per l’occasione, aggiorna il modello attraverso una serie di migliorie.

Si tratta di una variante della compatta coreana che andrà a posizionarsi tra i modelli standard e la versione top di gamma, ovvero la GT. Chiaramente, quest’ultima è un’auto piuttosto impegnativa nei costi di gestione, visto che è offerta esclusivamente con la motorizzazione 1.6 da 204 CV, così la GT Line offre la possibilità di avere uno stile più aggressivo, simile a quello della GT, ma con motorizzazioni meno performanti.

Disponibile sia per la variante hatchback, che in quelle coupé e station wagon, la Cee’d GT Line porta al debutto sulla compatta coreana il tre cilindri 1.0 sovralimentato da 120 CV e 172 Nm di coppia. Inoltre, per l’occasione, la Kia ha aggiornato il 1.6 litri CRDi aumentandone la potenza da 128 CV e 265 Nm a 133 CV e 285 Nm.

Ma non è tutto, la Kia Cee’d GT Line potrà avere anche un cambio a doppia frizione a sette marce, lo stesso che ha debuttato sul facelift della Hyundai i30, abbinato esclusivamente con la motorizzazione diesel da 133 CV. La nuova trasmissione promette cambiate più rapide e minore consumo di carburante nell’utilizzo manuale e maggior comfort in modalità automatica per via di innesti più morbidi.

Dal punto di vista stilistico, la Cee’d GT Line presenta dei cerchi in lega da 17 pollici di nuovo disegno e le luci diurne a LED che riprendono la forma dei cubetti di ghiaccio, il nuovo paraurti posteriore con il doppio scarico, le minigonne sottoporta ed i fanali posteriori a LED.

All’interno, nonostante non siano ancora disponibili le immagini, dovrebbero esserci un nuovo rivestimento grigio, bianco e nero con cuciture grigie, il volante in pelle, le finiture nere e la pedaliera in alluminio. Non mancano alcuni elementi cromati come le bocchette d’areazione.