“This is the end” cantava nella celebre canzone Buddy Guy ed è il caso dell’iconico modello della Kawasaki, la W800 Final Edition, ossia l’ultima edizione del modello giapponese che ha compiuto cinquant’anni. La serie W nacque a metà degli anni’60 nello stabilimento Kawasaki di Akashi.

Motori a quattro tempi bicilindrici frontemarcia raffreddati ad aria, questa è sempre stata una delle caratteristiche della iconica Kawasaki che verrà lanciata nel 2017 in quest’ultima versione in edizione limitata, la W800 “Final Edition”.

Morihiro Ikoma, direttore Corporate Planning per Kawasaki Motors Europe, ha dichiarato: “La Final Edition sarà in grado di rappresentare ancora una volta, il ricco patrimonio della W800, la degna conclusione alla serie W. Non è mai facile dire addio ad una vecchia amica, specialmente se così amata”.

La Kawasaki W800 “Final Edition” sarà alimentata da un motore due cilindri monoalbero 8 valvole raffreddato ad aria, di 773 cc e con alimentazione a iniezione, capace di erogare 48 CV di potenza e sarà dotato di cambio a cinque marce. Gli pneumatici, a raggi, saranno da 19 pollici davanti e 18 dietro mentre la sella sarà alta circa 790 mm dal suolo; serbatoio da 14 litri e peso di 217 kg, completano i dettagli dell’ultimo modello W della casa nipponica.

L’ultimo modello di W800 sarà disponibile in sole due varianti di colore, la prima denominata Candy Brown e la seconda Candy Sunset Orange. Il prezzo non è stato ancora reso noto ma considerando che la W800 in versione speciale costa già 300 euro in più della versione standard, il prezzo potrebbe aggirarsi attorno ai 9.000 euro, per ora, però, sono solo supposizioni.