Kawasaki è tornato sul mercato con due prodotti diversi ma entrambi molto interessanti, vi abbiamo parlato, tempo fa, del lancio della nuova Kawasaki W800 e la Kawasaki KX 2017.

La nuova W800 è un concentrato di eleganza, grinta e tecnologia. Una miscela di elementi retrò per un un’icona sempre di moda ora in edizione speciale. La W800, è la più classica tra le classiche, ci riporta alle origini con una ciclistica semplice lontana dal complicato mondo motociclistico moderno.

Per quanto riguarda invece la nuova KX 2017 è una due ruote pronta per far divertire i giovani campioni. Creata per allenarsi ed iniziare l’esperienza sportiva nella categoria motocross. La KX85 2017 nasce pronta per la competizione.

La scuderia nipponica conosce bene il mercato e per abbattere la concorrenza ha puntato sue due categorie davvero in voga e da sempre riconosciute come la forza del marchio Kawasaki, portando sul mercato due moto dal valore incredibilmente alto ma dal prezzo contenuto ed aggressivo per battere la concorrenza.

Infatti, la Kawasaki W800, la naked custom giapponese, è venduta a partire da 8.790 euro mentre la sportiva, la motocross per eccellenza per avvicinare i giovani alla disciplina e alle prime vittorie nella categoria, il prezzo parte da una base di 8.140 euro iva inclusa.