La Formula 1 è cambiata nelle regole ma è diventata anche molto più selettiva. In realtà dovremmo dire che la dote economica dei piloti è diventata fondamentale per la permanenza all’interno del Circus. Andatelo a chiedere a Trulli. Adesso Karthikeyan si trova in una situazione analoga.

Ad una settimana da Silverstone s’iniziano a svelare le carte. Il circuito inglese è uno dei più attesi per capire la portata rivoluzionaria delle modifiche tecniche introdotte dalle squadre. Ma quest’appuntamento della stagione 2012 della Formula 1, sarà anche il momento di svolta per l’HRT.

Questa squadra che lotta per non essere davvero la coda della Formula 1, ha deciso di dare un ultimatum agli sponsor dell’indiano Karthikeyan che in questo periodo faticano a pagare le somme pattuite all’inizio della stagione.

Per questo nelle prove libere di venerdì prossimo, a Silverstone, farà il suo ingresso in pista anche Dani Clos, il candidato principale contro Karthikeyan.

Il pilota spagnolo è molto concentrato e ha dichiarato:

“Sono contento di poter tornare sulla F112 a Silverstone, una pista sulla quale ho dei bei ricordi, essendo salito sempre sul podio in GP2. Dopo l’esperienza di Barcellona, aspettavo con ansia un’altra opportunità come questa. Il nostro lavoro di sviluppo inizia a dare i suoi frutti e io spero di poter contribuire.”