Si chiama Monisha Kalteborn ed è una delle poche donne che può vantare di essere alla guida di una squadra di Formula 1, un ambiente che in genere lascia molto poco spazio al gentil sesso. La Kalterborn ha accolto l’eredità di Peter Sauber. 

Monisha Kalteborn, già da tempo, sapeva che di essere designata come Team Principal del team elvetico. Prima era stata nominata Amministratore Delegato nel 2010, poi era diventa azionista della Sauber, adesso si trova in una nuova ed importante posizione.

Le parole a caldo dette ai giornalisti sono le seguenti:

Naturalmente sono molto consapevole delle responsabilità che avrò nella squadra. Peter Sauber l’ha fondata più di 40 anni fa e in primavera festeggerà i suoi 20 anni in Formula 1. Siamo il quarto team più esperto del Circus e riuscire a mantenere in vista un progetto come questo è un enorme successo. Spero quindi di essere all’altezza del compito che mi ha affidato Peter Sauber.

Peter Sauber ha commentato la promozione in questo modo:

Avevamo deciso da tempo che Monisha avrebbe preso il mio posto, ma dovevamo decidere solo le tempistiche. Ora mi sembra il momento ideale per questo passaggio di consegne, perché non sono più in grado di presenziare a tutte le gare. Non ho dubbi che Monisha abbia tutte le abilità richieste per essere un ottimo team principal e mantenere il valore del team. Questo è molto importante per me.