Volete acquistare la nuova Jeep Compass ma non potete restare senza auto fino alla seconda metà del 2017? Jeep ha pensato ad una soluzione per risolvere questo problema. Grazie all’operazione Bridge Compass, ai proprietari di Jeep Compass Opening Edition il marchio americano offre la possibilità di guidare una Jeep Renegade fino alla consegna della vettura.

La versione di lancio Jeep Compass Opening Edition comprende una dotazione di serie estremamente completa dove non mancano: airbag frontali, laterali e a tendina, antifurto interno, Beats Audio System, Bluetooth con streaming audio, cerchi in lega da 18 pollici, climatizzatore automatico bi-zona, cluster TFT a colori da 7”, Full Speed forward collision warning, Hill start assist, Lane Keep Assist, sensori di parcheggio posteriori, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, sedili posteriori abbattibili 40/20/40, sedili rivestiti in pelle con regolazione elettrica, sensore pioggia, sistema di navigazione Uconnect con display touchscreen da 8,4”, Smart key con “start button”, specchietto interno elettrocromatico, vernice metallizzata, vetri oscurati e volante rivestito in pelle.

Abbinata alla motorizzazione 2.0 Multijet 140 cv 4WD con cambio automatico a 9 marce. La nuova Jeep Compass Opening Edition è commercializzata a 37.750 euro. Unico optional disponibile il tetto nero a contrasto, che prevede un surplus di 450 euro e abbinabile ai colori Granite Crystal e Pearl White tristrato.