Il Gruppo FCA ha annunciato tutte le novità presenti in questo anno per la Jeep Cherokee, dal nuovo motore 2.2 Multijet II da 200 CV a una gamma totalmente rinnovata.

In Italia è ora possibile ordinare la nuova motorizzazione 2.2 Multijet II che posiziona la Jeep Cherokee al vertice della sua categoria per prestazioni, efficienza e performance fuoristradistiche.

Due le varianti di potenza: 200 CV e 185 CV, entrambe con 440 Nm di coppia massima. Rispetto al precedente, il nuovo propulsore 2.2 da 200 CV migliora sia la coppia, sia l’accelerazione e la potenza.

Le altre novità si trovano anche negli allestimenti come dimostra, ad esempio, la versione Longitude, che offre di serie il sistema di navigazione UconnectTM touchscreen con schermo da 8,4″ e il pack Comfort Group.

Con quest’ultimo i clienti avranno il portellone posteriore elettrico, tergicristalli con sensore pioggia, sensore crepuscolare, sedile regolabile elettricamente in 8 posizioni, sedile con regolazione lombare elettrica in 4 posizioni e specchietto retrovisore autoanabbagliante con microfono.

Novità anche per gli allestimenti Limited e Trailhawk che da offrono optional ancora più esclusivi, oltre ad essere dotati di serie del sistema di navigazione UconnectTM touchscreen con schermo da 8,4″ di serie.

Infine c’è il debutto della nuova versione Limited Plus, proposta esclusivamente con il 2.2 Multijet II da 200 CV e il sistema di trazione Jeep Active Drive II. L’allestimento top di gamma offre di serie il tetto in vetro “Command View “e il pack “Technology Group”, con sistema di frenata avanzato, sistema di avviso di uscita dalla corsia, fari con funzione Smartbeam che disattiva gli abbaglianti; sistema di avviso di avvicinamento a veicolo sulla stessa traiettoria, Cruise Control adattivo con Start&Stop; specchietto con rilevazione angolo cieco e sistema di assistenza al parcheggio posteriore e parallelo.

Il nuovo motore turbodiesel 2.2 Multijet II è stato prodotto nello stabilimento italiano di Pratola Serra, in provincia di Avellino.