Quando una lettera in più fa tutta la differenza del mondo. Nel caso della Jaguar, l’aggiunta di una R alla sigla XJ trasforma una potente ammiraglia in una belva spietata che rende onore al felino da cui nasce. Dunque, eccola, la Jaguar XJR, appena presentata al salone di New York. Cavalli? Un corral intero, ben 550. Motore V8 a compressore volumetrico, coppia massima di 680 Newton metri, da 0 a 100 in 4″6, velocità massima limitata elettronicamente a 280 Km/h. Tutta questa potenza è abbinata ad una trasmissione automatica ad 8 rapporti. Il differenziale elettronico ed il sistema di controllo della stabilità sono stati ricalibrati per sfruttare adeguatamente le nuove caratteristiche.

Trattandosi di Jaguar, la componente lusso riveste sempre una primaria importanza. Quindi ci sono interni di materiale pregiato e tutto ciò a cui i clienti della marca britannica sono abituati.

Qui sotto il video di presentazione della Jaguar XJR.