Il settore delle vetture premium è in fermento, come dimostra l’operosità degli uomini Jaguar che, dopo aver annunciato l’imminente arrivo del SUV F-Pace, a Detroit mettono in mostra la XE: la berlina che darà del filo da torcere alle blasonate tedesche.

Che è nata sotto il segno del Giaguaro te ne accorgi subito, per via del frontale aggressivo con la grande calandra e i gruppi ottici ricercati. L’aspetto è dinamico e compatto allo stesso tempo, con montanti posteriori piacevolmente inclinati e la coda alta dominata dai grandi fari.

All’interno spicca un nuovo sistema d’infotainment, denominato InControl, ed l’impianto audio Meridian con ben 15 altoparlanti. L’atmosfera è sportiva, ed il disegno della plancia risulta originale, mentre lo sterzo a tre razze sottolinea l’indole dinamica.

Ancora non sono state divulgate molte informazioni relative ai motori della versione “americana”, che sarà in vendita dal prossimo anno, ma è chiaro che al vertice della gamma ci sarà la variante S, dotata del V6 3 litri sovralimentato da ben 340 CV. Un propulsore capace si spingere la XE fino ad una velocità massima (autolimitata elettronicamente) di 250 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi