Jaguar si schiera a fianco di Graham Bell per entrare nel Guinness dei Primati. La casa britannico e lo sciatore cinque volte campione olimpico hanno annunciato una collaborazione tecnica finalizzata a stabilire un nuovo record: superare la velocità di 160 miglia orarie (circa 260 km/h) sugli sci grazie a una tuta equipaggiata con due micro jet. Graham, ora presentatore televisivo di successo con lo show “The Jump”, punterà al primato con il supporto degli ingegneri, degli impianti e delle competenze sull’aerodinamica di Jaguar Land Rover.

Mentre il team di JLR è già al lavoro per sviluppare un’esclusiva tuta da sci e una speciale imbragatura contenente due micro jet, la preparazione di Bell è già iniziata con lo skijoring, facendosi trainare da una Jaguar XE AWD ad oltre 100 miglia orarie (circa 160 km/h) sulle Alpi austriache: “Ho scelto Jaguar come partner tecnico grazie alla sua esperienza nel campo dell’aerodinamica e per il grande interesse che ha da sempre dimostrato in tutto ciò che riguarda la velocità - ha dichiarato Bell -. In particolare, Jaguar offrirà la propria expertise per sviluppare la speciale tuta in stile Iron-Man di cui ho bisogno. Inoltre, per supportare la mia preparazione, metterà a disposizione vetture ad alte prestazioni, tra cui la Jaguar XE AWD, progettata per offrire la massima trazione anche in condizioni metereologiche estreme”.

Gli fa eco Ian Anderton, thermal e aerodynamics manager di Jaguar Land Rover: “Non ci sono sfide ingegneristiche più uniche di questa e i prossimi mesi si preannunciano molto eccitanti. Abbiamo avviato questa collaborazione tecnica praticando lo skijoring con una Jaguar XE AWD, al fine di determinare i fattori da considerare per progettare la tuta, come ad esempio il vento, la posizione durante la sciata e il freddo, specialmente a temperature sottozero. In un certo senso, è molto simile al processo di progettazione delle auto, che richiede il perfetto equilibrio tra aerodinamica, ingegnerizzazione e design per ottenere le massime prestazioni”.

Il tentativo di record si svolgerà presso l’impianto di collaudo invernale di Jaguar in Svezia nei primi mesi del 2017. Anche se attualmente non esiste un record simile, l’attuale Downhill Speed Skiing World Record è detenuto da Simone Oregone con 156 miglia orarie (circa 251 km/h).