Jaguar aggiorna la propria gamma con le novità del Model Year 2017 che riguardano tutti i tre modelli offerti dalla casa britannica, ovvero Jaguar F-Pace, Jaguar XF e Jaguar XE.

Le aggiunte più importanti sono sicuramente relative ai motori, grazie all’arrivo di due nuove unità entrambe appartenenti alla famiglia Ingenium. Si tratta del quattro cilindri 2.0 da 200 (20t il codice identificativo) e 250 cavalli (25t) e del diesel 2.0 dotato di doppio turbocompressore da 240 cavalli (25d), quest’ultima una novità assoluta in casa Jaguar per quanto concerne i propulsori quattro cilindri.

Per i nuovi motori il costruttore ha puntato su un’architettura in alluminio a basso attrito al fine di diminuire i pesi, oltre ad un affinamento che nel diesel ha visto i tecnici lavorare su nuovi iniettori, nuovi pistoni e su una revisione degli alberi a camme. Il tutto senza dimenticare l’adozione del sistema Continuously Variable Valve Lift con controllo delle valvole elettroidraulico, del collettore di scarico integrato nella testata e del sistema d’iniezione a 200 bar.

Entrando nel dettaglio dei modelli aggiornati al MY 2017 si segnalano le novità della Jaguar F-Pace. In questo caso la versione E-Performance beneficia del 2.0 turbodiesel da 163 e 180 cavalli con cambio manuale e trazione posteriore, mentre per le versioni più potenti da 250 cavalli sono disponibili esclusivamente la trazione integrale e il cambio automatico.

Tra le altre novità ci sono la consolle centrale aggiornata che vede l’aggiunta di due porta bicchieri nei modelli con cambio automatico e i sistemi Forward Traffic Detection e Forward Vehicle Guidance. Per il sistema infotelematico InControl Touch Pro arriva infine la funzione Dual View Screen.

La Jaguar XF 2017 vanta invece la combinazione tra il motore a benzina da 200 cavalli e il diesel biturbo e il cambio automatico con trazione 4×4, mentre la variante da 250 cavalli offre in opzione anche la trazione posteriore. La dotazione include adesso i sedili anteriori Luxury con regolazione elettrica in 20 diverse configurazioni, il portellone ad apertura gestuale, il selettore Configurable Dynamics per scegliere tra le varie modalità di marcia e i sistemi per la sicurezza Forward Vehicle Guidance, Blind Spot Assist e Forward Traffic Detection.

Per la Jaguar XE 2017 dotata del motore 2.0 è prevista la trazione posteriore, con la possibilità di optare per uno schema integrale sulla più potente variante 25t. L’allestimento sportivo XE S con il V6 a benzina 3.0 guadagna invece il 10% di potenza in più passando da 340 a 380 cavalli. Fra le novità sul fronte comfort e sicurezza si trovano invece il Forward Vehicle Guidance, il Blind Spot Assist, il Forward Traffic Detection, l’Autonomous Emergency Braking con funzione Pedestrian Detection, un nuovo schermo per la strumentazione da 12,3 pollici e il portellone azionabile tramite gesture.