La nuova Jaguar E-Pace si presenta con dimensioni compatte ma con lo stile inconfondibile del marchio inglese. Con una lunghezza di 4,39 centimetri, la nuova E-Pace è più corta di ben 34 centimetri rispetto alla sorella F-Pace e rispetto alla concorrente diretta Bmw X1 guadagna 5 cm in meno. Caratterizzata da un design dinamico e con linee fluide, la novità inglese segue il family feeling del marchio a partire dai gruppi ottici anteriori e posteriori.

A bordo lo spazio è adatto per cinque persone, come conferma anche il vano di carico a partire da 577 litri ed espandibile fino a 1234. Punto di forza della nuova Jaguar E-Pace è la ricca dotazione disponibile, comprendente anche il sistema multimediale Touch Go con display touchscreen da 10 pollici, pacchetto InControl e connessione 4G con Wi-Fi a bordo. Passando agli ausili alla guida sarà presente il sistema Autonomous Emergency Brake e naturalmente il sistema di parcheggio anteriore e posteriore.

Sul fronte delle motorizzazioni, tutte a quattro cilindri turbo della famiglia Ingenium, si potrà scegliere tra il 2.0 diesel negli step di potenza da 150, 180 e 240 cavalli con l’unità meno potente abbinabile alla trazione anteriore e al cambio manuale a sei rapporti invece che alla trazione integrale alla trasmissione ZF a 9 rapporti. Passando ai benzina l’offerta prevede l’unità 2.0 nelle versioni da 250 o 300 cavalli. Nonostante un peso importante pari a 1700 kg, l’E-Pace promette un elevato piacere di guida per merito di soluzioni come le sospensioni Adaptive Dynamics e l’Integral Link al posteriore. Attesa nelle concessionarie a febbraio 2018, con un prezzo di circa 32.000 euro, la nuova Jaguar E-Pace debutterà a settembre al Salone di Francoforte 2017.