Tony Cairoli conquista il primo titolo del 2015. Il pilota di Patti vince gli Internazionali d’Italia Motocross 2015 vincendo sia classe MX1 che in quella Elite grazie a una prova di attacco nella Pista South Milano di Ottobiano. La pista sabbiosa per via della pioggia (e della neve) caduta tra la serata di sabato e la mattina di domenica ma l’otto volte campione del mondo non rinuncia ad attaccare trionfando grazie al problema all’ultimo giro dello scatenato compagno di squadra Ken De Dycker che aveva fatto il vuoto.

Internazionali d’Italia Motocross 2015, Cairoli domina la MX1

Jeremy Van Horebeek è l’unico a tenere il ritmo dei piloti della KTM e al traguardo contiene il distacco da Cairoli in 16 secondi con il fuoriclasse siciliano che conquista il titolo della classe MX1. Fabvre completa il podio staccato di oltre un minuto mentre tra gli italiani è sesto Davide Guarneri mentre David Philippaerts è costretto al ritiro. Nella classe Elite Cairoli mette in atto una buona rimonta ingaggiando un duello emozionante con Tommy Searle. TC222 ha la meglio e mette nel mirino Romain Fabvre ma un problema agli occhiali lo frena e Cairoli si accontenta chiudendo terzo, quanto basta per vincere il titolo anche nella categoria Elite.

Internazionali d’Italia Motocross 2015, TC222 terzo in Elite

“È un ottimo modo sicuramente per iniziare la stagione – ha detto Cairoli -. Sapevo che dovevo stare davanti a Searle, era importante per vincere il campionato, quindi ho cercato di rimanere in terza posizione e di non rischiare più di tanto per portare a casa un buon risultato. E’ stato un buon allenamento in previsione dei GP che mi ha permesso di decidere su quale moto utilizzare nel Mondiale, che sarà di nuovo la 350″.

In MX2 tripletta Honda con Nick Kouwenberg che precede Tim Gajser e Jens Getteman. Sfortunata Kiara Fontanesi che con la sua Yamaha non ha superato le qualifiche nonostante si sia tolta la soddisfazione di mettersi alle spalle diversi colleghi maschi. A fine mese scatta il Mondiale dove ad attendere Tony Cairoli ci sarà anche l’attesissimo Ryan Villopoto per un duello che si annuncia infuocato. Le ostilità si aprono il 28 febbraio nella cornice del Qatar.

Internazionali d’Italia Motocross 2015, le classifiche

MX1
1. Cairoli 280; 2. Van Horebeek 260; 3. Febvre 205.

ELITE
1. Cairoli 200; 2. Searle 180; 3. Nagl 180.

MX2
1. Gajser 285; 2. Getteman 180; 3. Kouwenberg 154.