Spesso rimaniamo bloccati in una lunga coda perché non sappiamo che quella coda esiste. E ancora più irritante, oltre alla perdita di tempo, è il fatto che a volte la coda si esaurisce e non sappiamo perché. Per molti anni il problema della trasmissione tempestiva delle informazioni sul traffico dai funzionari a chi guida ha costituito un grosso problema. Il problema non è scomparso, ma negli ultimi anni l’evoluzione tecnologica ha permesso di sviluppare diversi strumenti di aiuto.

Il Cciss, struttura informativa sulla viabilità che fa capo al ministero delle Infrastrutture e Trasporti, accanto ai servizi web, radio e televisione, ha da qualche tempo aggiunto quello dedicato alla telefonia mobile. Il dipartimento ministeriale per i trasporti terrestri ha sviluppato un’applicazione per smartphone e tablet, chiamata iCCISS; attualmente è disponibile solo per i dispositivi Apple, ma dovrebbe essere effettuato anche il porting su Android.

Due versioni: iCCISS e iCCISS Pro. Entrambe sono gratuite; la Pro contiene mappe più dettagliate, ma occupa più spazio (180 mega contro 66). L’applicazione contiene tutte le informazioni sul traffico che transitano dalla centrale operativa del Cciss. L’app è giunta alla versione 1.3; alcuni utenti hanno evidenziato dei problemi di stabilità e qualche ritardo nelle segnalazioni; ad ogni modo, una volta risolti questi problemi ed esteso il supporto agli altri sistemi operativi, potrà diventare uno strumento di alta utilità.

photo credit: Ylbert Durishti via photopin cc