Una grande occasione per i ragazzi più brillanti. La casa giapponese Infiniti offre ai più promettenti fra i neolaureati in ingegneria la possibilità di lavorare per 12 mesi insieme al team di Formula 1 Infiniti Red Bull Racing. Al termine di una selezione a livello mondiale, due nuovi ingegneri potranno vivere un’esperienza formativa memorabile.

L’iniziativa è precisamente della Infiniti Performance Engineering Academy. Il reclutamento inizierà nei prossimi mesi di quest’anno. Le selezioni a livello nazionale in diverse regioni del mondo partiranno nel maggio del 2014 e vedranno i candidati impegnati in un articolato processo di selezione mirante a valutarne il potenziale di rendimento e la capacità di pensiero innovativo. A luglio del 2014, i finalisti sottoporranno le loro idee a un gruppo di tecnici esperti del team di F.1 e i nomi dei due vincitori saranno resi noti durante il Gran Premio di Gran Bretagna. Gli inserimenti professionali avranno inizio nel settembre 2014. Questa esclusiva borsa di studio prevede uno stipendio, l’alloggio e l’uso di un’automobile.

Queste le parole di Adrian Newey: “E’ effettivamente interessante per noi poter beneficiare di un processo di selezione a livello mondiale che ci serve su un piatto d’argento i migliori talenti emergenti. La rapidità dello sviluppo tecnico in Formula Uno rende fondamentale la disponibilità di idee sempre nuove per riuscire a rimanere un passo avanti rispetto alle altre scuderie“.