Si appresta a fare il suo debutto europeo al prossimo Salone di Parigi una nuova edizione ampiamente rivista e ottimizzata della Q70, la berlina di lusso di Infiniti da poco lanciata in Nord America.  Esteriormente, le modifiche stilistiche avvicinano la linea dell’auto a quella della nuova Q50, la berlina premium di medie dimensioni introdotta nel 2013. I paraurti anteriore e posteriore assumono un profilo più cesellato, mentre i fari anteriori mantengono la tipica ‘forma a occhio’ di Infiniti utilizzando come standard la tecnologia a LED. Anche i gruppi ottici posteriori risultano ora più visibili grazie all’impiego dei LED. Cambia anche l’aspetto sia della griglia frontale standard sia di quella sportiva, richiamando in entrambi i casi un’estetica più simile a quella della Q50.

Sono stati ulteriormente migliorati il confort dell’abitacolo e l’isolamento acustico.  Per quanto riguarda il confort di marcia, lo schema delle sospensioni della berlina è stato modificato su tutti e quattro gli angoli. Per il mercato europeo, nello specifico, la nuova edizione della Infiniti Q70 propone ora un motore quattro cilindri turbodiesel da 2.2 litri efficiente e dalle emissioni contenute, in grado di erogare 167 CV di potenza e 400 Nm di coppia motrice sempre disponibile da 1600 a 2800 giri/min per una rapida accelerazione e una spinta frizzante. La casa annuncia anche una riduzione del ritardo del turbodiesel e del consumo di carburante.

Perfezionata anche la Q70 Hybrid con il suo propulsore dotato del sistema Infiniti Direct Response Hybrid. Grazie al ridotto attrito meccanico del motore V6 a benzina da 3.5 litri e alla nuova programmazione del software che gestisce l’intero sistema di propulsione, l’autonomia di percorrenza in modalità elettrica viene leggermente aumentata e viene prolungata la durata di utilizzo della funzione “sailing”.  Per quanto riguarda i dispositivi di sicurezza, ora viene proposto in aggiunta su tutti i mercati mondiali anche l’avanzatissimo Around View Monitor (AVM). Grazie a una particolare disposizione di telecamere, sensori e laser nella sezione posteriore e anteriore, il sistema AVM garantisce vantaggi sia quando il veicolo si trova in prossimità di incroci con scarsa visuale e in aree urbane con spazi limitati, sia nelle manovre di parcheggio.

Le consegne della nuova Infiniti Q70 inizieranno in Europa da dicembre 2014. I prezzi verranno comunicati in prossimità del lancio.

LEGGI ANCHE

Infiniti Q50 e Mercedes Classe C: motori prodotti a Decher

Infiniti Q50 Eau Rouge: protagonista al Goodwood Festival of Speed

Infiniti Q50 Eau Rouge: debutto al Festival of Speed di Goodwood