La Infiniti è decisa a rinnovare profondamente il suo stile per far breccia sui mercati più importanti ed ampliare il suo consenso tra gli automobilisti del Vecchio Continente. Così, la Q60 Concept mira a conquistare la difficile platea del Salone di Detroit, dove debutterà il 13 gennaio.

Con il tetto basso, le carreggiate ampie ed un frontale caratterizzato da una grande calandra e da due prese d’aria inferiori che lasciano uno spazio a dividerle, la Q60 Concept, svelata in un’immagine diffusa dalla Infiniti, appare decisamente proporzionata ed attraente.

Particolare il taglio del finestrino posteriore, così come il disegno dei cerchi in lega da 21 pollici che riprendono il design delle turbine dei motori a reazione dei jet. Completano il quadro le aperture per l’aria dietro i passaruota anteriori.

L’abitacolo avrà una configurazione 2+2 con sedili realizzati in pelle e fibra di carbonio e, ovviamente, offrirà un ambiente esclusivo, dinamico e ricercato come una sportiva premium deve avere. Al momento non ci sono foto degli interni, ma alla Infiniti hanno affermato che i sedili ricorderanno quelli della Inspiration Q80.

Non rimane che attendere il 13 gennaio per saperne di più e capire anche quali novità meccaniche e tecnologiche nasconde la Q60 Concept sotto pelle.