E’ scattato il conto alla rovescia per il debutto su strada del prototipo Infiniti Q50 Eau Rouge, che avverrà al Goodwood Festival of Speed, in programma dal 27 al 29 giugno prossimi. Il prototipo punterà a stupire i numerosi appassionati dalla kermesse motoristica intenrazionale soprattutto con il rombo del suo motore biturbo V6 da 568 CV spinto a tutta velocità. A fare da “padrino” saranno Christian Horner, Team Principal di Infiniti Red Bull Racing e Sebastian Buemi, tester e pilota di riserva della scuderia anglo-austriaca che sarà anche a disposizione per soddisfare ogni curiosità inerente la stagione di Formula Uno e le aspettative future.

La Q50 Eau Rouge, dopo il suo debutto statico in qualità di prototipo di design al Salone di Detroit, è stata esposta al Salone di Ginevra accanto all’installazione del motore V6, mentre all’ultimo Salone di Pechino Infiniti ha annunciato il passo successive verso una versione da produzione tradottasi in un prototipo perfettamente funzionante, attualmente sotto studio per test e valutazioni.

Ora la creatura toccherà “incendiare” la collina di Goodwood. Nella pausa tra una corsa e l’altra, la vettura sarà esposta alla “First Glance” Area, sita vicino alla linea di partenza. La produzione del più potente prototipo della storia di Infiniti non è stata ancora confermata ma il marchio premium giapponese continuerà ad ascoltare i commenti ed il feedback dei potenziali clienti.

LEGGI ANCHE

Infiniti Q50 Eau Rouge: l’anteprima dal Salone di Detroit

Salone di Ginevra 2014: l’Infiniti Eau Rouge