La Toro Rosso è una macchina di produzione italiana. Gli stabilimenti sono situati a Faenza e proprio dal cuore dell’Emilia Romagna arriva una spiacevole notizia riguardo la folgorazione di due operai. Ecco le ultime novità sull’argomento.

La Toro Rosso è la squadra di Faenza nata dalle ceneri della Minardi. Nella sua fabbrica storica c’è stato un grave incidente proprio nei giorni scorsi, per l’esattezza lunedì. Nell’incidente sono stati coinvolti degli operai appartenenti ad una ditta esterna. 

Due operai di questa ditta esterna, secondo le prime ricostruzioni, stavano aiutando un terzo collega nello spostamento di un pezzo metallico, mediante l’uso del muletto. Il terzo operaio, quello che aveva chiesto una mano, è illeso.

Gli altri due sono rimasti gravemente feriti,per ora non sono molti ma la folgorazione è stata grande. Il tutto è avvenuto intorno alle 10.30 del mattino. Sembra dunque che il muletto usato per trainare i pezzi, durante lo spostamento, abbia urtato dei cavi elettrici e poi colpito gli operai.

Le cause dell’incidente sono ancora da accertare ma dai primi soccorsi portati sul posto, sono state evidenti le tracce della scarica elettrica sul pavimento. 

Gli operai feriti sono uno italiano, originario di Catania, di 58 anni e uno marocchino, un giovane di 23 anni per il quale resta ancora la prognosi riservata.