Il video che vedrete è impressionante e vale ben più di uno spot contro l’alta velocitá e le distrazioni. Sergey Kotov è un giovane americano di origine russa che lo scorso anno ha acquistato una Yamaha R1 pur non avendo grande esperienza con moto così potenti. In un giro con degli amici stava guidando a velocità folle su una strada in Colorado. A un certo punto gira la testa verso un altro motociclista senza più curarsi della strada, un attimo di distrazione che gli basta per finire violentemente contro la parte posteriore di un SUV alla bellezza di 225 km/h (guardate qui cosa potrebbe succedere se passate con il semaforo rosso).

Sergey è finito in coma e per lungo tempo ha lottato per la sua vita. Fortunatamente si è ristabilito e ora è completamente sano (guardate qui il video pazzesco del traffico che si genera senza la presenza di semafori). In occasione dell’anniversario del suo incidente, ha deciso di pubblicare sul suo canale YouTube il video del terribile schianto, ripreso dalla sua telecamera GoPro montata sul casco. Un video che sta facendo il giro del mondo e messo on-line da Sergey per sensibilizzare gli utenti della strada che devono evitare velocità folli e le distrazioni.

LEGGI ANCHE

Incidenti: Lamborghini Aventador si spezza in due

Cause incidenti stradali: l’analisi in numeri in Italia ed Europa

Incidenti più strani del mondo: la danza di moto senza piloti