E’ il presidente della Ferrari in persona a lanciare l’asta benefica organizzata dal Cavallino per raccogliere fondi in favore delle vittime del terremoto. Di fianco alla 599XX Evoluzione Luca Cordero di Montezemolo ha rivolto un appello a tutti gli “amici, collezionisti, clienti e fanatici della Ferrari di tutto il mondo” perché “è un momento difficile per la nostra ragione, è un momento difficile per le persone intorno a Ferrari perché il terremoto ha distrutto molte fabbriche, case e disgraziatamente ha causato molte vittime. Vogliamo essere vicini alla nostra gente, alla nostra terra e penso che possiamo contare sull’entusiasmo e sulla disponibilità di tutti voi.”

Montezemolo ha poi ricordato alcuni dei pezzi che andranno all’incanto, come il bolide di fianco a lui, tute e caschi autografati da Alonso e Massa e il motore della Ferrari F2008.

L’asta terminerà il prossimo 20 di giugno, mentre ricordiamo che entro il 26 si possono donare 2 euro mandando un SMS al 45500.