La Mugen era, negli anni settanta, sinonimo di elaborazioni e special della casa madre Honda soprattutto nel motocross americano e giapponese. Ricordiamo gli splendidi prototipi pilotati dal funanbolico Johnny O’Mara riconoscibili per il classico marchio inciso ai lati del cilindro. Anche in Italia era possibile ordinare i vari kit di preparazione ma era un lusso per pochi eletti a causa dell elevato costo d’acquisto.
Oggi a sorpresa ritorna una Honda Mugen ma in pista e con motore elettrica. Ovviamente i dati sono top secret e ne possiamo solo vedere e sentire il sibilo della esibizione su una pista in Giappone, in attesa del debutto alla prossima edizione della TT Zero 2012, esibizione per moto elettriche che si svolge durante il TT dell’Isola di Man.
Non ci resta che attendere il ritorno di una Honda Mugen da motocross, naturalmente sempre elettica.