Sta per sbarcare anche in Italia la nuova Ford Focus ST, versione ad alte prestazioni della compatta dell’ovale blu che con la nuova generazione abbandona il vecchio 5 cilindri di 2,5 litri in favore di un più moderno (e meno inquinante) 4 cilindri EcoBoost di 2 litri da 250 CV e 360 Nm. Le prestazioni portate in dote sono di tutto rispetto: velocità massima di 248 km/h e canonico 0-100 in 6,5 secondi, con consumo medio di 7,2 litri ogni 100 chilometri e 169 g/km di CO2.

Oltre che alla novità sotto il cofano la Ford Focus ST si contraddistingue dalle versioni più tranquille per una forte caratterizzazione sportiva esterna ed interna: prima di tutto c’è la speciale vernice Tangerine Scream, poi il kit aerodinamico dedicato, il grosso scarico  centrale, assetto ribassato, cerchi in lega da 18″ muniti di pneumatici Goodyear Eagle 235/40. All’interno la Ford Focus ST offre sedili sportivi marchiati Recaro, volante, pedaliera e cambio sportivi, nuova strumentazione dedicata e altri particolari sportivi.

Non mancano anche dispositivi elettronici avanzati come il Torque Vectoring Control e il Cornering Under-Steer Control, grazie ai quali la sportiva statunitense soffre molto meno di sottosterzo. Il guidatore poi può settare l’Esp in diverse modalità per avere una maggior libertà di frenata senza che il sistema intervenga subito.

La nuova Ford Focus ST sarà disponibile a partire da 30.500 euro, cui si potranno aggiungere 750 per il pack ST2 (cerchi bruniti, pinze freno rosse e battitacco con logo ST), 500 euro per lo spoiler posteriore e 1.500 per il sistema Sony Sync. In futuro arriverà anche la versione station wagon, della quale però non si conoscono ancora i prezzi.