Rinnovata per altri cinque anni la partnership tra Hyundai e Shell: quest’ultima, azienda di lubrificanti famosa a livello mondiale, rimarrà come fornitore raccomandato a livello globale di oli motore aftermarket per i veicoli Hyundai. Gli oli motore a marchio Shell saranno dunque gli unici ad essere raccomandati nelle concessionarie dell’azienda asiatica e saranno messi a disposizione dei clienti di tutti gli oltre 70 paesi dove vi è la commercializzazione dei veicoli.

C’è ovviamente soddisfazione nelle parole di Roger Moulding, Vice President di Shell Global Marketing and Global Key Accounts: “Grazie a questo accordo e alla leadership tecnologica di Shell, continueremo a fornire e a sviluppare insieme a Hyundai oli motore di elevata qualità”. Le due aziende collaborano già da un decennio: “Nell’ambito di questa profonda collaborazione – prosegue Moulding – siamo in grado di creare valore per entrambe le parti. Sfruttando i punti di forza dei due marchi, aspiriamo ad offrire ai clienti Hyundai di tutto il mondo la migliore esperienza di servizio e assistenza post-vendita”.

In casa Hyundai, a parlare è Tak Uk Im, Executive Vice President and Chief Operating Officer: “L’accordo con Shell ha un’ampia portata: da un lato sostiene le esigenze della nostra rete di assistenza post-vendita globale, dall’altro dà vita a nuove collaborazioni tecniche e ad iniziative congiunte di marketing. Il fattore comune di tutte queste attività è il nostro desiderio di raggiungere la massima soddisfazione del cliente nell’esperienza del post-vendita. Shell è un partner importante per noi e per la nostra strategia aftermarket, è una società in grado di supportarci nella crescita qualitativa del business globale di Hyundai”.