Non è un’automobile, decisamente. E’ un’idea per un futuro veicolo rivolto alla mobilità ultraurbana su strade molto strette. Si tratta di uno dei progetti vincitori del concorso “Idea Festival”, competizione interna del centro di ricerca e sviluppo Hyundai per stimolare la creatività degli ingegneri. E’ un uovo semovente. Lo dice anche il nome. “E4U” è sia una sigla (Egg, Evolution, Electricty, Eco-friendliness: uovo, evoluzione, elettricità, compatibilità ambientale) che un gioco di parole (Egg for you, uovo per te).

Pesa 80 chili ed è azionato da un piccolo motore elettrico, che lo può spingere fino a 30 Km/h. La sterzata avviene per effetto giroscopico, spostando il peso dell’occupante in avanti o di lato. Il progetto E4U di Hyundai è stato mostrato al recente salone di Seul. Qui sotto un video.