La partecipazione di una community di 3.400 utenti e 200 aspiranti deejay, 12mila voti provenienti dalla rete, 20mila nuovi fan della pagina Facebook: sono i numeri dello Hyundai Music Awards 2013, il concorso lanciato dalla casa coreana, in collaborazione con la casa discografica Universal, e legato all’immagine giovanile della Hyundai ix20, la monovolume compatta che sta incontrando il favore degli automobilisti europei con oltre 18mila immatricolazioni.

Lanciato all’inizio di giugno, il concorso invitava i partecipanti a caricare sulla fan page di Hyundai Italia un remix dei più grandi successi marchiati Motown negli anni ’60 e ’70. Padrino e giudice dei finalisti è stato Gabry Ponte. Il vincitore si chiama Daniele Cuccione (nella foto), di Messina, 28 anni. Queste le sue parole dopo aver appreso di avere vinto: “La musica è sempre stata la mia passione, fin da giovanissimo e spero di riuscire a concretizzare questa mia dedizione in una professione per il futuro. Vincere questa edizione degli Hyundai Music Awards è per me l’inizio di tutto questo e ringrazio Hyundai della opportunità che mi ha offerto“.

Gabry Ponte ha commentato: “E’ stato davvero emozionante seguire, attraverso gli Hyundai Music Awards, il lavoro dei partecipanti, il concept e il tipo di sound, il modo in cui ciascuno è riuscito a personalizzare e reinterpretare i ritmi che hanno fatto la storia della musica 60-70. Auguro a Daniele di proseguire sulla strada del successo e a tutti gli altri partecipanti di continuare a impegnarsi per inseguire il proprio sogno“.

Visibilmente soddisfatto Pier Paolo Greco, direttore marketing e comunicazione di Hyundai Italia: “Il contest Hyundai Music Awards si riconferma per il terzo anno un’iniziativa di successo, che incarna perfettamente l’anima del nostro brand – New Thinking. New Possibilities. – legandola al mondo dinamico e coinvolgente della musica. Siamo lieti di sostenere i giovani di talento, dandogli la possibilità di esordire con una casa discografica importante come Universal Music“.