Più di 5 milioni di persone hanno seguito i Mondiali appena conclusi in Brasile, uno dei campionati più “social” di sempre, attraverso le numerose iniziative sviluppate online e offline da Hyundai per condividere su scala globale la passione per lo sport più amato del mondo. Nei 5 Hyundai Fan Park di tutto il mondo, di cui 4 in Europa (oltre a Sydney anche Berlino, Torino, Madrid e Sarajevo) i maxischermi a LED da 40 mq hanno animato un numero sempre crescente di tifosi tra una partita e l’altra grazie ad attività collaterali come giochi interattivi, musica e quiz. In occasione della finalissima al Maracanà, lo Hyundai Fan Park di Berlino ha visto la partecipazione di un pubblico di 700.000 tifosi che hanno scelto di supportare la Mannschaft nello spazio allestito dalla casa coreana.

Gli appassionati di tutto il mondo hanno potuto condividere l’entusiasmo sui social attraverso “Pin My Fan Park”, la piattaforma social di Hyundai integrata nel minisito dedicato alla Coppa del Mondo: 670.000 i tifosi che hanno condiviso immagini, post e video sul nuovo portale. Durante il torneo, le 32 Nazionali partecipanti squadre sono state accompagnate ai diversi incontri dai bus Hyundai, personalizzati con gli slogan vincitori di “Be There with Hyundai” con un milione di fan a votare gli slogan inviati da più di 160.000 utenti. Tra i giocatori, invece, la FIFA ha assegnato il premio ‘Hyundai Young Player Award’ a Paul Pogba, 21enne stella della Juventus.

Per accompagnare i tifosi attraverso il viaggio verso Brasile 2014, Hyundai ha inoltre realizzato anche in Italia diverse attività tra cui il concorso “Il Test Drive che Ti Premia” che ha estratto i 5 fortunati che si sono aggiudicati un pacchetto viaggio per 2 persone a Manaus per assistere all’unica vittoria mondiale degli azzurri contro l’Inghilterra e altri 120 premi tra cui smartphone e tablet Samsung e palloni adidas Brazuca.