La Hyundai è il primo Costruttore al mondo a inaugurare la produzione di veicoli a idrogeno ed “emissioni zero”. E, all’interno di questo quadro, ha avviato la produzione di ix35 FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle) all’inizio del 2013 nel complesso produttivo di Ulsan (Corea del Sud). Risultato di 14 anni di studi e ricerche sull’alimentazione a idrogeno con sistema di celle a combustibile, ix35 Fuel Cell rappresenta la terza generazione di veicoli Hyundai a idrogeno.

A poche settimane dalla consegna di 15 esemplari alla città di Copenaghen (3 giugno), il 26 luglio cinque Hyundai ix35 Fuel Cell hanno iniziato a circolare anche a Londra, in seguito all’ingresso di Hyundai nel progetto ‘London Hydrogen Network Expansion’ (LNHE). L’impegno di Hyundai sul tema si riflette in altri progetti già avviati in questi anni, tra cui la recente joint venture pubblico-privata “London Hydrogen Partnership” (LHP), volta ad accelerare l’introduzione di questa tecnologia nella capitale inglese.

La London Hydrogen Partnership ha già dato il via a diversi progetti, per un valore complessivo superiore a 50 milioni di sterline, legati alla realizzazione di due stazioni di rifornimento, vari bus e taxi a idrogeno per la città. Hyundai ix35 FCEV rappresenta la terza generazione di vetture Hyundai alimentate a cella combustibile. Dal 2000, quando venne lanciata la prima Santa Fe FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle), la casa coreana, fra i cinque maggiori costruttori mondiali, è all’avanguardia nello sviluppo di celle combustibili ad idrogeno: peraltro, in questi anni ha realizzato in Corea del Sud (a Mabuk) il Centro R&D specifico più grande al mondo.

LEGGI ANCHE

Auto ad idrogeno: Hyundai sta per produrre la ix35 Fcev ad emissioni zero

Hyundai ix35 Salone Ginevra 2013: gamma 2014, Xpossible e idrogeno

Hyundai Salone di Francoforte 2013: novità italiane, ix35 e finanziamenti flessibili